L’importanza di un workflow organizzato

Magic Light

Il workflow organizzato è come il planning: ti sembra una cosa noiosa ed inutile invece quando la provi non puoi più farne a meno e ti cambia completamente la vita.

Il “Workflow” , più italianamente chiamato “flusso di lavoro”, è ciò che inizia da prima dello scatto e finisce con la consegna delle stampe al cliente. Scommetto però che la parte che forse ti interessa di più del workflow è quella dello sviluppo del negativo digitale (ovvero il file RAW), ma ti invito davvero a non sottovalutare tutto il resto.

Trovare il proprio workflow è una questione di tempo ed esperienza, anche qui, come sempre, ciò che è valido per uno, può non esser valido per altri, ma è fondamentale per velocizzarsi nella gestione, produzione e postproduzione del lavoro.
Quando non mi curavo del workflow e credevo che per postprodurre potessi cambiare di volta in volta metodo, per consegnare un normale servizio fotografico ci potevo mettere anche tre giorni.
Appena prima di scrivere questo post ho editato completamente, professionalmente ed una ad una 95 immagini, partendo da 364 file scattati durante il servizio in circa 45 minuti.
Un po’ è esperienza, un po’ concentrazione massima, ma tanto lo fa un workflow consolidato.

Sicuramente il flusso di lavoro cambia dal tipo di fotografia di cui ti occupi, da come sei abituata a scattare e da quanto vuoi investire in software ed attrezzatura varia.
Come ti dicevo, credo che tutto il workflow sia importante, perciò ho pensato di dividere questo tema ed esplorarlo fino in fondo.
Così, di mese in mese, qui sotto troverai sempre i nuovi approfondimenti, finché avremo esplorato tutto quello che ti interessa e che personalmente ritengo il più utile possibile per migliorare il proprio workflow.

workflow fotografico

da prima dei servizi alla consegna degli scatti

La tecnologia è nostra amica. O nemica. Ci sono attrezzature che in realtà ci complicano la vita e non sono poi così indispensabile ed altre che invece ce la cambiano in meglio. Clicca qui per un elenco dei software e attrezzatura che ti farà diventare il nuovo spiderman del workfllow.

Per me prepararsi ad un servizio fotografico consiste nel realizzare un vero e proprio rituale, per sentirmi completamente allineata e pronta all’esperienza che è innanzitutto umana e poi tecnica. Scoprilo qui.

Consegna del servizio in digitale o attraverso stampe. In ogni caso, sempre nel modo più veloce possibile!

***COMING SOON***

workflow fotografico
trova il tuo workflow
Iscriviti alla Newsletter di Magic Light per rimanere sempre aggiornata:

Grazie!

1 comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *